22 luglio 2009

L'ARENA DEL BOCA

Festival letterario a cura delle "Librerie COOP"

Cultura - ingresso gratuito

Paola Rossi Balella presenta il libro
LA BAMBOLA DI SOLANGE
di Ornella Fiorentini
(Mani di Strega Editrice)
Durante la serata letture a cura del
Laboratorio Viva voce della Coop Adriatica


Un romanzo noir, con una vena surreale e onirica che interseca costantemente la dimensione in cui viviamo... è un romanzo di frontiera, di confine tra l'Italia e l'Europa dell'est, che è molto vicina. Il secolo appena conclusosi è stato segnato dalle migrazioni di tanti popoli e da sanguinose guerre: è inevitabile in Italia ritrovare alcune Nadia Navarra oppure altre Flutra Lejla… La bambola di Solange è un’opera intimamente legata a Ravenna che, da secoli, splende dell’oro dei mosaici bizantini.

L’autrice, Ornella Fiorentini, vive a Ravenna. Laureata in Arte al D.A.M.S dell’Università di Bologna, ha vissuto in Brasile,Tailandia,Tunisia e Danimarca. Ha trascorso lunghi periodi a Trieste e in Croazia. Ha ricevuto molti premi letterari per l’introspezione psicologica, la caratterizzazione dei personaggi e la raffinatezza delle ambientazioni che contraddistinguono le sua vena narrativa. Ha pubblicato tre romanzi (Il cuore a fette, Cuore d'artista, A bocca chiusa), una raccolta di racconti (Teodora Degli Innocenti) e un libro di haiku e poesie in versi liberi (Diamanti). Sostiene che il noir sia una delicata faccenda di cuore e di viscere.