09 giugno 2017

Connecting Dots invites GUIDO NEMOLA

DJ set Cultura - ingresso gratuito

CONNECTING DOTS W/ GUIDO NEMOLA (Transition Lab, Coffee Pot, Joyfull Family)

Dalle ore 23 alle 3 del mattino è gradita la prenotazione del tavolo a cena

ingresso gratuito

Cresciuto a Lecce in una famiglia di musicisti, nel 1991 inizia a fare il DJ. Nel 1992 si trasferisce a Milano dove lavora in locali che hanno fatto un’epoca (Plastic, Magazzini Generali, Old Fashion, Atlantique, BeauGeste). Nel frattempo inizia a produrre musica house e pubblica il suo primo disco. I singoli pubblicati su Pasta Boys Records e Manocalda riscontrano successo in America, Inghilterra, Germania e Giappone: sfiora la vetta della classifica di Danny Rampling sulla BBC e di Suburbia su RIN. I più grandi DJs di quegli anni supportano la sua musica: Little Louie Vega, Kiko Navarro, Eddie Amador, Dj Gregory, David Coleman, François Kevorkian, Marques Wyatt, il mitico David Mancuso.

Nel 2000, tornato a Lecce, inizia a lavorare con Dario Lotti con cui avvia il progetto “Jack in The City”. Dalla loro collaborazione nascono successi internazionali: “C’Mon” (con Stefano Noferini), “Jack in The City” sulla label londinese Junior Boy’s Own, e “Lu_Ragno Impoverito” su LaTerra (l’etichetta di Ralf). Negli stessi anni inizia il sodalizio con il gruppo Joyfull Family e con le etichette Re>>Vox ed Ocean Dark; inizia a suonare nei migliori clubs del Salento (Mediterraneo, Living, Vertigo, Smeraldo, Caporais, Guendalina e Casablanca).

Nel 2006 inizia a collaborare con la label Italo Business, stella nascente della scena techno europea ed internazionale.

Nel corso degli ultimi 10 anni ha remixato mostri sacri come First Choice (Love and Happiness), Dajae (Brighter Days), Micheal Watford (You Got It, sulla label londinese Spectrum - Defected), e di recente Johnny Dangerous (sull’etichetta americana King Street).

L’evolversi della musica lo porta negli ultimi anni a proporre nei suoi DJ set sonorità più elettroniche, contaminate da venature jazz ed old school. Nelle sue esibizioni dal 2005 affianca un laptop ai vinili, inserendo nei suoi DJ set loops ed elettronica live.


Nel 2007 Guido Nemola e Santorini fondano l’etichetta Recycle Records: @recycle, che si fa presto notare in Italia ed all’estero per il suo sound minimal influenzato della Techno di Chicago e Detroit.

Canale YOUTUBE con tutte le interviste e i video:http://bit.ly/dots_tv


  tutti mixati su SoundCloud:http://bit.ly/dotsndcld