11 September 2009

STEFANO SAVINI QUARTET

Live Concert Cultura - ingresso gratuito

" Un lavoro interessante e ben suonato,una musica nuova e
fuori dai clichè..."
Paolo Fresu

Stefano Savini, musicista sensibile ed esperto, sembra soffermarsi in pacata e meravigliata osservazione della sua anima musicale, che appare policroma e dai toni pastello, dolce, delicata, forse fragile, gentile, a volte trasognata. Savini ci appare capace di custodire nel cuore la memoria del suono "madre" della tradizione popolare italiana, ma anche spontaneamente intriso di atmosfere profumate dall'eccellenza musicale classica europea, patrimonio infinito e raffinato dell'intero genere umano. Il Jazz per Stefano Savini appare poi come una barca accogliente e solida sulla quale trasportare e far navigare morbidamente le musiche carpite dalle reti della sua fantasia e della sua memoria. E la barca naviga in acque serene e tranquille, con leggeri movimenti, come in danza sospesa, tra le onde ed il cielo, in piena armonia con l'aria,il sole ed il brillio delle onde che giocano a farci chiudere gli occhi ed a farci dondolare serenamente tra le note.

Bruno Pollacci - "Animajazz"


Stefano Savini: chitarre e composizioni
Massimo Zaniboni: sax tenore e soprano
Davide Garattoni: contrabbasso
Mauro Gazzoni: batteria