15 luglio 2011

PINEDA (ex Moltheni)+MATTEO TONI LIVE After "Rockin Chair" DJ Set Luigi Bertaccini

Live Concert DJ set Cultura - ingresso gratuito

PINEDA
www.deambularecords.com/artists/pineda
DeAmbula Records presenta l'uscita in vinile (12” edizione limitata) del primo lavoro del progetto PINEDA. Il gruppo rappresentato da Marco Marzo Maracas, ideatore del progetto, Floriano Bocchino e Umberto Giardini (ex-componenti Moltheni).
Il disco è incentrato su sperimentazioni musicali strumentali profumate di psichedelia e progressive, facendo tornare in mente Tortoise e Explosion in the sky ma sfiorando quella luce che negli anni sessanta illuminò le coscienze di intere generazioni a partire da Doors fino ai Soft Machine.
Registrato da Antonio "Cooper" Cupertino, presso le Officine Meccaniche di Mauro Pagani a Milano, Pineda (omonimo esordio della band bolognese) uscirà per l'etichetta indipendente DeAmbula Records.

MATTEO TONI
www.matteotoni.com
"Qualcosa nel mio piccolo"
Prodotto da Moltheni e Gilberto Caleffi
“Grattugia la chitarra Weissenborn (Ben Harper style) con eleganza blues&soul. Da tenere d’occhio.” XL di REPUBBLICA
“Le canzoni in scaletta mettono in luce un’indiscussa padronanza esecutiva, al servizio di un folk-rock lodevolmente cantato in italiano.”
MUCCHIO
“Il fatto che stiamo qui a parlare di Matteo Toni, e che altri lo abbiano già fatto, è un bene: tra questa roba e quella che siete abituati a
sentire in giro, quantomeno c’è una certa differenza. Cinque canzoni, con la voce che trema e la slide che non la smette di pompare,
come se Ben Harper avesse voluto fare una scampagnata sulla Via Emilia.” ONDAROCK
“Blues esperto su cui si sciolgono interessanti vertici vocali.” BLOW UP
“Un debutto che scivola leggero sugli arrangiamenti rasserenanti di un pop/cantautorale soffuso e platonicamente innamorato del blues,
capace di raccontare piccoli spasmi di quotidianità con le sommesse parole di quell’aulico ermetismo lirico tanto caro al buon Moltheni.”
ROCKIT
“Se la macchina della promozione musicale in Italia funzionasse davvero canzoni come quelle di Matteo Toni avrebbero tutte le
caratteristiche per godere di una larga diffusione e di un vasto apprezzamento.” INSOUND
“Un notevole EP d’esordio. Cinque brani intimisti, d’atmosfera, trascinanti come nella migliore tradizione funk-blues, suonati e cantati
egregiamente... con la consapevolezza che di Matteo Toni si sentirà, presto, molto parlare.” RAW&WILD
“Chitarra bottlneck e incedere funk-blues, tra Ben Harper e Spin-Doctors.” JAM


INFO E PRENOTAZIONE TAVOLI OSTERIA & PIZZERIA - 0544447858